ERALDO MAURO. Camera oscura: slides

Progetto

ERALDO MAURO. Diapositive

Dal 31 Maggio all’1 Dicembre 2013 / PROROGATA AL 31 GENNAIO 2014
Museo del Vetro, Murano

Allestita nelle sale al primo piano del museo, la mostra presenta una quindicina di lavori di Eraldo Mauro, tra cui alcuni realizzati per l’occasione, che, ricreando l’interno di un laboratorio fotografico – la “Camera oscura” – mirano a indagare il potere evocativo della percezione del colore attraverso il filo comune che lega insieme alchimia, vetro e diapositiva. Simile all’oro degli alchimisti, infatti, anche il vetro è frutto di un processo di“trasmutazione della materia” che, attraverso il fuoco, da opaca diventa lucente e trasparente.

Come nel crogiolo-athanor dell’alchimista, l’opaco piombo, simbolo del “buio della mente”, si trasforma in lucente oro (la “luce intellettuale”), allo stesso modo in cui l’opaca sabbia diviene trasparente vetro nel crogiolo del maestro vetraio, così, analogamente, un soggetto opaco diventa trasparente se visto in una diapositiva. Ed anche le Slides di Eraldo Mauro diventano dunque “fotogrammi” in cui viene rappresentata la personale percezione di un determinato colore.

I tasselli luminosi di questo procedere estetico, ognuno dalle dimensioni di 24×36 cm, contenuti in una cornice di plexiglas nero a formare grandi diapositive di 50×50 cm, rappresentano il diario quotidiano di un’esperienza che l’artista perpetua in solitudine e poi trasferisce agli altri con la rinnovata consapevolezza di un ‘passaggio’: straordinario e originale itinerario della memoria scandito attraverso colori che diventano sequenza impercettibile di una metamorfosi personale.

-

A cura di Stefano Cecchetto
Coordinamento di Chiara Squarcina